Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







venerdì 13 dicembre 2013

Comunicato per il concerto benfico per Tommy domani sera 14 dicembre ore 21,00 all'auditorium Toscanini. Presenta Loredana Lanzi.

 
(CLICCA SULLA LOCANDINA PER INGRANDIRLA) 
 

Un evento speciale, all’insegna della solidarietà e della fratellanza, in memoria di Tommaso Onofri, il piccolo «angelo biondo» dagli occhi zaffiro, entrato nel cuore di tutti gli italiani. Sabato sera, nella intima cornice dell’auditorium Toscanini di via Cuneo, 3 andrà in scena la seconda edizione di «Mille voci per Tommy», l’appuntamento benefico ideato per ricordare il piccolo Tommy e per aiutare i piccoli meno fortunati. I protagonisti indiscussi della serata - che prenderà il via alle 21,30 - saranno proprio gli oltre 50 bambini della nostra città che, attraverso le classiche canzoni del repertorio natalizio (dal brano «Over the Rainbow» a «Jingle bell rock» per arrivare a «Happy Christmas») «scalderanno» il cuore di tutto il pubblico. Mille voci, mille cuori, per l’appunto, in onore di Tommy. Gli interpreti d’eccezione, saranno le giovani voci del coro «Cantincoro» e quello della scuola primaria «Natale Palli» di Fognano guidati dal direttore Simona Arioli, gli allievi della vocal coach Valentina Broglia che saranno affiancati dall’«Elena Pongolini trio» composto alla voce da Elena Pongolini, dal chitarrista Diego Cassani e da Giorgio Paini che si esibirà alle percussioni. L’evento, che sarà presentato dalla produttrice televisiva Loredana Lanzi, è stato organizzato dall’associazione «Tommy nel Cuore» con il patrocinio del Comune di Parma. L’intero incasso del concerto - con ingresso a offerta libera - sarà devoluto interamente al sodalizio guidato con tanto amore proprio dalla mamma di Tommy, Paola Pellinghelli. L’unico scopo dell’iniziativa è quello di aiutare i bambini, aiutare loro e le famiglie a trovare una strada percorribile, un possibile rimedio. Una speranza, il più possibile, concreta. Con queste prerogative, del resto è nata l’associazione «Tommy nel cuore» che annovera tra le proprie fila associati provenienti da tutto lo Stivale, a dimostrazione che il ricordo del piccolo Tommy non si è affievolito, nonostante siano passati ormai otto anni da quella maledetta sera del 2 marzo del 2006, quando il «bimbo di Parma» venne strappato alla vita a soli 17 mesi, vittima di una violenza efferata quanto inconcepibile, simbolo dell’innocenza uccisa e del più orribile insulto alla vita. «E’ sempre un’emozione grande organizzare eventi in memoria di Tommaso - commenta Paola Pellinghelli -: aspettiamo tante persone al concerto perché la nostra associazione ha veramente tanto da fare e vuole sempre offrire un sostegno concreto ai bambini bisognosi. Abbiamo adottato due bambini a distanza in Romania e abbiamo aiutato gli alunni delle scuole terremotate, sia in Abruzzo che in Emilia, e, inoltre, vorremmo acquistare anche un’altra ambulanza pediatrica». 

 (Tgnèmmos vìsst)

 

Nessun commento: