Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 15 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 15 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







venerdì 5 ottobre 2012

E’ morto Otello Paladini. “Al Sjòr Otello”

 
 
 
 
(Testo blu in italiano)
E’ stato un pioniere del commercio parmense. Chi l’ha conosciuto ha avuto il piacere di conoscere un imprenditore del commercio che ha creato un impero.  Per lui il lavoro era la sua vita. Stimato da tutti in particolare dai fornitori, rappresentanti e piazzisti, questi ultimi li chiamava “Formajär”, per lui il cliente era “sacro”.  La sua azienda negli ultimi anni ha avuto una evoluzione nel commercio Parmense, anche grazie alla moglie e ai figli, ma “al Sjór” Otello era una persona semplice, sempre con il sorriso sulle labbra e pronto anche alla battuta.  Un vero signore Con lui scompare una figura di maestro del commercio. Alla famiglia le condoglianze di “Parmaindialetto” in particolare al figlio Ennio.

 (Testo giallo dialetto parmigiano)
E’ mort Otello Paladén.  “Al Sjòr Otello”
L’é stè un pjonjér del comerc’ parméns. Chi l’à consù al gh’ à avù al piazér  äd conòssor un imprenditor dal comerc’ ch’ l’ à creè un impéri.  Par lu al lavor l’éra la sò vìtta. Stimè  da tutt in particolär dai fornitor, raprezentant  e pjasìssta, che lu al ciamäva  “Formajär”, par lu al cliént  l’éra “sacor”.  La so aziénda  in-t-i  ult’m ani la gh’à avù  n’ evolusjón  in-t-al  comerc’  Parméns, anca grasja ala mojéra  e ai fjò, mo “al Sjór” Otello l’éra ‘na parsón’na sémplic’, sémpor con al soriz  suj  labor e pront anca ala batuda. Un vér Sjór:  Con lu a sparìssa  ‘na figura äd méstor  dal comerc’. Ala famija  il condoljansi  äd “Parmaindialetto” in particolär al fijol  Ennio.
(Enrico Maletti)

Nessun commento: