Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







domenica 13 gennaio 2013

Il Primo Sant Ilario del sindaco Pizzarotti fuori dalla sala del Consiglio Comunale. L’Auditoriun Paganini pieno di parmigiani.




(Foto di Cristina Cabassa)
(Clicca sulle foto per ingrandirle)
(Testo blu in italiano)
E’ cominciato con un discorso del Sindaco Pizzarotti ai Parmigiani presenti all’Auditorium Paganini, il primo Sant. Ilario al di fuori delle mura della residenza comunale. Sul palco per la premiazione, il Prefetto Luigi Viana, il Vescovo Monsignor Enrico Solmi,  il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il presidente della Camera di Commercio Andrea Zanlari, il Rettore Gino Ferretti ed il presidente del Consiglio Comunale  Marco Vagnozzi, il quale ha annunciato l’ingresso del sindaco e la presentazione dei premiati. 

L’unica medaglia d’oro del Sant Ilario 2013 è stata conferita all’Hospice delle Piccole Figlie, mentre le 6 benemerenze Civiche sono andate all’Opem  S.p.a, al Consorzio solidarietà Locale,  a l’Ensemble attori “Teatro Due”, alla società Polisportiva Salesiana OR.SA,  al Moldavo Roman Sile e al Professor Umberto Squarcia. Alla fine un tocco di parmigianità è stato da Enrico Maletti che ha letto una poesia in dialetto parmigiano dal titolo “Al rito’rn äd Sant Iläri”.

(Testo giallo dialetto parmigiano)
Al Prìmm Sant Iläri dal sìnndich Pisaròtt  fóra dala säla dal Consìlli Comunäl. L’Auditoriun Paganén pjén äd pramzàn.

L’à cminsè  con un discors dal Sìnndich Pisaròtt ai Pramzàn prezént  a l’Auditorium Paganén, al prìmm Sant. Iläri  fóra di  mur ädla residénsa comunäla. Sul pälch par la premjasjón, al Prefét  Luigi Viana, al Vèsscov  Monsgnór  Enrico Solmi,  al presidént  ädla Provincia Vincenzo Bernazzoli, al presidént  ädla Camra äd  Comèrc’ Andrea Zanlari, al Retor  Gino Ferretti  e al presidént dal Consìlli Comunäl  Marco Vagnozzi,ch’ l’é  stè lu a nonsjär  l’ingrés dal sìnndich e la prezentasjón di premjè.

 L’ùnnica mdàja  d’òr dal Sant Iläri 2013 l’é städa  däda a l’Hospice delle Piccole Figlie, invéci  il séz benemerénsi  Civichi  j én andädi  a l’Opem  S.p.a, al Consorsi  solidarietè  Locäla,  a l’Ensemble àtor “Teatro Due”, ala socetè Polisportiva Saleszjàna OR.SA,  al Moldavo Roman Sile e al Profesór  Umberto Squarcia. Ala fén  un toch äd parmigianitè l’é stè dè da Enrico Maletti ch’l ‘à lizù ‘na poezja in djalètt  pramzàn  dal tìttol “Al rito’rn äd Sant Iläri”.


(Tgnèmmos vìsst
E.M.



Nessun commento: