Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







giovedì 17 gennaio 2013

17 GENNAIO: UNA GIORNATA PER SALVARE IL DIALETTO







di Francesca Porta 16 gennaio 2013

L'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia ha istituito la Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali. L'intento? Ricordare l'importanza culturale e storica dei dialetti e intraprendere azioni concrete per salvaguardarli.


Piemontese e sardo, milanese e siciliano, veneto e romano, emiliano e napoletano, friulano e pugliese: le lingue locali e i dialetti parlati in Italia sono centinaia. Per non dire migliaia. Ogni comune italiano ha il suo idioma, il suo accento, la sua inflessione linguistica. E ognuno è simbolo delle nostre radici, della nostra storia.
Per ricordare questa grande ricchezza linguistica, l'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia (UNPLI) ha istituito quest'anno la Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali. L'appuntamento, fissato per il 17 gennaio, sarà riproposto ogni anno con eventi e iniziative organizzate dalle Pro Loco di tutta Italia.
Si comincia appunto nel 2013 con la nascita di un Premio letterario nazionale intitolato Salva la tua lingua locale: l'iniziativa, che sarà presto presentata a Roma, raccoglierà opere inedite in prosa e poesia scritte nelle diverse lingue d'Italia. Diverse altri appuntamenti sono in programma a Milano, Pavia (non nuova a questo genere di iniziative), Firenze, Venezia, Bologna, Napoli e nella maggior parte delle città e dei comuni italiani (>>qui l'elenco completo degli eventi).
La Giornata nazionale del dialetto sarà celebrata anche sul web: il 17 gennaio l'UNPLI invita infatti gli utenti della Rete a postare sui social network una frase nel proprio dialetto d'origine. La modernità e la tecnologia si incontreranno così con la storia e con l'antica tradizione.
«Nel mondo ogni 14 giorni scompare una lingua locale, portando dietro di sé tradizioni, storia, cultura», ha dichiarato il presidente dell'UNPLI Claudio Nardocci. «Le Pro Loco hanno raccolto questo grido d'allarme che si leva da ogni parte del mondo sul fenomeno. Le lingue locali sono il collante che ci unisce alle nostre radici, il tenue filo che ci tiene legati alla cultura popolare e alla storia del territorio».

Nessun commento: