Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







giovedì 10 ottobre 2013

I 200 anni di Giuseppe Verdi davanti al suo monumento in piazzale della Pace.


(FOTO DI CRISTINA CABASSA)
(CLICCA SULLE FOTO PER INGRANDIRLE)


(Testo blu in italiano)
Questa mattina alle 11,30, davanti ad una folta presenza di “Pramzàn”, si è svolta la commemorazione dei 200 anni dalla nascita del MAESTRO Giuseppe Verdi. 
 
Erano presenti il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il Prefetto, Luigi Viana, l’Onorevole Carmen Motta, l’Onorevole Albertina Soliani, la signora Ursula Riccio di Norimberga presidente del gruppo Viva Verdi, il presidente della Corale Verdi Andrea Rinaldi, con i componenti della corale, il presidente del Club dei 27 Enzo Petrolini con tutti i componenti del Club, il presidente di Parma Lirica Patrizia Monteverdi. Il coro della Corale Verdi diretto dal maestro Fabrizio Cassi, con al pianoforte il maestro Claudio Cirielli ha interpretato il “Va Pensiero” dal Nabucco di Giuseppe Verdi. Enrico Maletti ha letto la poesia in dialetto “Al déz d’otòbbor” scritta da Giovanni Reverberi dedicata al giorno della nascita del MAESTRO di Busseto.
 

(Testo giallo dialetto parmigiano)
I 200 ani äd Pepino Verdi davanti al so monumént in pjasäl ädla Päza.

Sta matén’na a 11,30, davanti a ‘na grand prezénsa äd “Pramzàn”, gh’é stè la comemorasjón di 200 ani dala nasita dal MÉSTOR Pepino Verdi. 
 
Gh’éra prezént al sìnndich äd Pärma Federico Pizzarotti, al Prefét, Luigi Viana, l’Onorévol Carmen Motta, l’Onorévol Albertina Soliani, la sjòra Ursula Riccio äd Norimberga presidént dal grupp Viva Verdi, al presidént ädla Coräla Verdi Andrea Rinaldi, con i componént ädla coräla, al presidént dal Club di 27 Enzo Petrolini con tutt i componént dal Club, al presidént äd Pärma Lirica Patrizia Monteverdi. Al coro ädla Coräla Verdi dirét dal méstor Fabrizio Cassi, con al pian-e-fort al méstor Claudio Cirielli l’à interpretè al “Va Pensiero” dal Nabucco äd Pepino Verdi. Enrico Maletti l’à lizù la poezia in djalètt “Al déz d’otòbbor” scrìtta da Giovanni Reverberi dedicäda al gióron ädla nasita dal MAÉSTOR äd Busèjj
(Tgnèmmos vìsst)
En. Ma.

Nelle foto; alcuni momenti della manifestazione.

 

Nessun commento: