Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







sabato 6 settembre 2008

Tombe di Famiglie storiche all'asta alla Villetta


Tombe di Famiglie storiche allasta alla Villetta

(Testo blu in Italiano)
Il Comune di Parma e la Società ADE SpA, che gestisce i Cimiteri cittadini per conto dell’ Ente, informano tutti i cittadini interessati che nel corrente mese di Settembre avrà luogo l’asta per la concessione di 6 sepolcri privati nei Cimiteri cittadini, dei quali 5 siti nel Cimitero Monumentale della Villetta e 1 nel cimitero di Marore. Si tratta per quel che riguarda il Cimitero cittadino di sepolcri di varia tipologia costruiti per lo più dalla seconda parte dell’ 800 in poi, da famiglie nobili o benestanti della nostra città nella parte centrale della Villetta, quella nata originariamente per iniziativa di Maria Luigia e chiamata ancora oggi Ottagono per la sua forma. Questi sepolcri privati originariamente concessi in uso alle famiglie nominate sono ritornati nella disponibilità del Comune per scelta degli eredi aventi diritto e vengono pertanto messi all’ asta al fine di essere riassegnati alle famiglie che si dimostreranno interessate.


(Testo giallo in dialetto Parmigiano)
TÓMBI ÄD FAMIJA STÒRICHE A L'ASTA ALA
VILÈTTA

Al Cmón äd Pärma e la Socetè ADE SpA, ch’ l’ a gestìssa i Simitéri äd la citè, par cónt äd l’ Enta, i infórmon tùtt i citadén interesè che in-t-al corént méz äd Setémbor a gh’ sarà l’asta par la concesjón äd séz sepólcor privè in-t-i Simitéri citadén, sìncov in-t-al Simitéri Monumentäl ädla Vilètta e vón in-t-al Simitéri äd Marór. A’s tràta par còl ch’ riguärda còl äd la Vilètta, äd sepólcor äd divèrs tìpo costruì dala secónda pärta äd l’ 800 in avànti, da dil famiìj nòbili o benestànti ädla nòstra citè in-t-la pärta centräl ädla Villètta, còlla nasùda originariamént p’r inisiatìva äd Maria Luvìggia e ciamè ancòrra incó Ottagono par la sò fórma. Chi sepólcor privè chì, originarjamént dè in ùz al famìj nominädi j’én ritornè in-t-la disponibilitè dal Cmón par sélta d’ i erédi chi gh’ àn dirìt e i vénon par tant mìss a l’asta al fén d’ésor riasegnè al famìj pu interesädi.
(Tgnèmmos vìsst)
(Pramzàn dal sas)

Nessun commento: