Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







domenica 7 settembre 2008

La festa degli Alpini a Parma in Cittadella



(Testo blu in Italiano)
In occasione della festa degli Alpini che si stà svolgendo a Parma in questo fine settimana di settembre in Cittadella, Parmaindialetto pubblica la poesia dal titolo “Sono tutte belle le donne degli Alpini” scritta dall’Alpino Renzo Sossai della sezione A.N.A. di Conegliano Vaneto. Questa poesia è stata tradotta in dialetto Parmigiano da Enrico Maletti con il titolo “J’én tùtti béli il dònni ädj Alpén” in occasione della 75°adunata degli Alpini svoltasi a Parma nel maggio 2005.




(Testo giallo in dialetto Parmigiano)
In ocazión ädla fésta ädj Alpén ch’ l’é a Pärma in chi gióron chì äd setémbor in Citadéla, Parmaindialetto pùblica la poezìa dal tìtol “Sono tutte belle le donne degli Alpini” scrìta da l’Alpén Renzo Sossai äd la sesjón A.N.A. äd Conegliano Veneto. Ch’la poezia chi lé städa tradòtta in djalètt Pramzàn da Enrico Maletti con al tìtol “J’én tùtti béli il dònni ädj Alpén” in ocazjón ädla 75°adunäda ädj Alpén ch’ l’é städa fata a Pärma in màg’ dal 2005.
(Tgnèmmos vìsst)
(Pramzàn dal sas)



(Testo blu in Italiano)

Sono tutte belle le donne degli Alpini

Sono tutte belle
le donne degli Alpini.
Sono tutte belle:
siano madri, mogli,

figlie e sorelle,
sono come fiori di campo
così splendenti di beltà
nella loro semplicità.

Sanno cogliere i silenzi,
sanno accettare le attese, le assenze,
sanno capire il senso dell’impegno,
sanno spronarti ed aiutarti nel bisogno.

Sono tutte belle le donne degli Alpini.

Renzo Sossai
(sede sezione A.N.A di Conegliano)

(Testo giallo in dialetto Parmigiano)

J’én tùtti béli il dònni ädj Alpén

j’én tùtti béli
il dònni ädj Alpén.
j’én tùtti béli:
mädri, mojéri,

fjóli e soréli,
j’én cme di fiór ‘d càmp
acsì luzénti ‘d beltè
in-t-la lór semplicitè.

I sàn catär i silénsi,
acetär ilj atézi, ilj asénsi,
i sàn capìr al séns ädl’ impìggn,
j’én bónni äd spronärot e aiutärot in-t-al bizòggn.


J’én tùtti béli il dònni ädj Alpén

Traduzione in dialetto Parmigiano di Enrico Maletti

Nessun commento: