Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







sabato 16 gennaio 2010

La Compagnia "Pisoléz e la zonta" sabato 23 gennaio 2010 a Corcagnano


Sabato 23 Gennaio 2010
Al teatro parrocchiale di Corcagnano ore 21
il Circolo ANSPI

Presenta

"Pisoléz e la zonta"

In
I Cont 'dla Contèssa Dolores

Personaggi ed interpreti :

La Contessa Dolores - Patrizia
Il maggiordomo Bernardo - Massimo
Il Conte Virgilio - Loris
Il Conte Annibale - Graziano

L’affittuario Belardo - Paolo
Il figlio Ernesto - Marco
L’affituaria Bice - Claudia
La figlia Ines - Roberta
La domestica Nella - Giulia
La domestica Gigia - Alice

La nostra memoria – Stefano

Beve storia della compagnia
(Testo blu in Italiano)
Pisoléz e la zonta.

E' una tradizione che è nata a Pizzolese alla fine degli anni 50 circa, la sera di Natale i giovani del paese portavano in scena una rappresentazione ( farsa, piccoli scheck etc.) teatrale, che a parte per qualche anno di sospensione, si è tramandata fino ad oggi.Solo da circa da 10-12 anni che facciamo commedie in dialetto parmigiano, abbiamo fatto testi parmigiani tipo: Al padron dal vapor, e altri di Tamburini, ora recuperiamo copioni di vari dialetti ( ferrarese, mantovano ) e li traduciamo modificandoli a secondo delle nostre esigenze. Siamo circa 10-12 componenti stabili e di solito la portiamo in giro per 4-5 volte cioè da Natale ai primi di marzo poi basta fino a settembre dove mettiamo in cantiere la nuova.Tutto quello che riusciamo a racimolare lo devolviamo in beneficienza, abbiamo un adozione a distanza e facciamo anche delle offerte a delle associazioni di volontariato locali.

(Testo giallo dialetto Parmigiano)
Pisoléz e la Zonta.
La sò stòrja

L’é ‘na tradisjón ch’l’ é nasuda a Pisoléz ala fén di àni 50, la sìra äd Nadäl i giòvvon dal paéz i portävon in séna ‘na raprezentasjón ( färsa, scheck etc.) teaträla, che a pärte par socuànt àni äd sospensjón, l’é städa tramandäda fin a incó. Sol da cuäzi 10-12 àni fämma dil comédjj in djalètt pramzàn, j émma fat tést pramzàn tipo: Al padron dal vapor, e ätor äd Tamburini, adésa recuperèmma copión di djalètt ( feraréz, mantvàn ) e j a traduzémma modifichicànd a secónd dil nostri ezigensi. Sémma in 10-12 componént stàbil e äd solit a portémma la comédia in gir par 4-5 vòlti cioè da Nadäl ai prìmm äd märs po basta infìnna a setémbor indò metèmma in cantér ch’ la nóva.Tutt còll ch’ à racimolèmma al dèmma in beneficénsa, èmma fat anca n’ adosjón a distansa e fèmma anca dilj ofèrti a dilj asociasjón äd volontariät locäli.
(Tgnèmmos vìsst)
(Pramzàn dal sas)

(Nella foto: i componenti della compagnia "Pisoléz e la zonta)

Nessun commento: