Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







domenica 10 gennaio 2010

NEL CANILE "LA MARTINELLA DI PARMA", MORTI 7 CANI IN 40 GIORNI

(Testo solo in Italiano)
Dall'AIDAA riceviamo e pubblichiamo

Roma (10 Gennaio 2010) Nel periodo compreso tra il primo dicembre 2009 ed il 10 gennaio 2010 al canile rifugio La Martinella di Parma gestito dalla Lega Nazionale del Cane sono morti 7 cani in concomitanza con il periodo di maggior freddo, e di questi 2 cani sono deceduti solamente nei primi 10 giorni di gennaio.

La morte degli animali se non è da ritenersi per causa di assideramento è sicuramente da ricercarsi in motivi (struttura fatiscente) e patologie che grazie al gran freddo hanno accelerato la morte degli animali.

Tutti coloro che hanno visitato o conoscono il canile rifugio La Martinella sanno che le strutture ricettive sono fatiscenti, ed obsolete rispetto alle modalità e agli standard previsti per la gestione dei canili stabilita dalle leggi nazionali e regionale dell’Emilia Romagna.

Nei giorni scorsi è stato lanciato un appello per la raccolta dei fondi per l’acquisto di cucce termiche da destinare al canile La Martinella. Tale appello pubblicato sul sito dell’Associazione AmiciCani ha trovato in AIDAA la massima adesione alla raccolta fondi. In tale appello si parla anche di cani morti in conseguenza del freddo dei giorni scorsi.

Conoscendo la situazione in cui versa La Martinella AIDAA intende lodare e non certo colpevolizzare il lavoro fatto quotidianamente dai volontari che operano nel canile e di chi in questi mesi si è adoperato per migliorare la struttura e la vivibilità degli animali ospiti.

Proprio per quanto sopra premesso riteniamo un fatto inaccettabile la morte di 7 cani in meno di 40 giorni per patologie e complicanze correlate al freddo.

In tempi non sospetti AIDAA ha sostenuto e continua a sostenere la necessità che la regione Emilia Romagna e l’ente Provincia di Parma debbano investire fondi nella realizzazione di almeno 3 nuovi canili, o in via subordinata per l’ammodernamento di canili quali La Martinella.

AIDAA da mesi sta portando avanti una battaglia a livello nazionale per chiedere al Governo 30 milioni di €uro per finanziare da subito la realizzazione da parte degli enti locali di almeno 100 nuovi canili in tutta Italia.

Nel caso specifico abbiamo ritenuto di chiedere alle autorità competenti di verificare le eventuali responsabilità penali in relazione alla morte dei 7 cani della Martinella, in quanto riteniamo che se anche la morte di uno solo di questi cani sia dovuta a negligenza si debba procedere contro i responsabili di tale morte (non per forza gestori o volontari) applicando l’articolo 544 del Codice Penale che punisce il maltrattamento dei cani fino a provocarne la morte.

Riteniamo altresì che qualora si ravvisino reati penali l’applicazione di suddetta legge debba valere sia per i privati cittadini che per i responsabili a vari livelli di strutture ospitanti animali, siano essi canili o canili rifugio, pubblici o privati.

Per info 392 6552051 – 347 8883546

Nessun commento: