Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







sabato 3 ottobre 2015

Gazètta äd Pärma...Un gràsja al Diretór Giuljàn Molòs, e n' avgùrri a Clàvdi Rinäldi.


(GIULIANO MOLOSSI)
(CLAUDIO RINALDI)

(TESTO IN DIALETTO PARMIGIANO)

Gazètta äd Pärma...Un gràsja al Diretór Giuljàn Molòs, e n' avgùrri a Clàvdi Rinäldi.

Con al cambjamént dal Diretór ala Gazètta äd Pärma, a 'n podäva mìga mancär un “Tgnèmmos vìsst” rubrica djaletäla pramzàna, volsùda socuànt an' indrè pròprja dal Diretór Giuljàn Molòs, par där un salut äd ringrasjamént in pur djalèt pramzàn al Diretór che par darsètt an' l'à guidè al giornäl tant amè dai pramzàn. Giuljàn Molòs al va in pensjón. Giuljàn, giornalìssta preparè, fjól dal mìttich “Diretór” Baldassarre Molòs, “Sarre”, l' à gvidè in chi an' chì la Gazètta äd Pärma, con profesjonalitè e mìga sol cme Diretór mo anca cme amìgh di sò coléga e colaboratór e principalmént amìgh ädla sò Pärma e di pramzàn, amìgh ädla nòstra léngua al djalètt pramzàn, gràsja a Giuljàn. Cme tùtti il cozi ch'a finìssa bén, e i gh' àn un proseguimént pozitìv, in atèza äd l' arìv d' un nóv Diretór, al contìnnov ädla diresjón, la vén däda in consèggna a n' aljév äd Molòs, Clàvdi Rinäldi, che da ani l'é al Cap redatór ädla Gazètta äd Pärma. Acsì un grand gràsja a Giuljàn Molòs da pärta di pramzàn, in particolär äd còjj chì vólon bén al nòstor djalètt, e n' avgùrri äd bón lavór a Clàvdi Rinäldi con un bél “in bòcca al lòv” e a Giuljàn Molòs a 'n pól mìga mancär un sincér “Tgnèmmos vìsst” Diretór.

(TESTO IN ITALIANO)

Gazzetta di Parma...Un grazie al Direttore Molossi, e un augurio a Claudio Rinaldi.

Con il cambiamento del Direttore alla Gazzetta di Parma, non poteva mancare un “Tgnèmmos vìsst” rubrica dialettale parmigiana voluta alcuni anni fa proprio dal Direttore Giuliano Molossi, per dare un saluto di ringraziamento in puro dialetto parmigiano, al Direttore che per 17 anni ha guidato il quotidiano tanto amato dai parmigiani. Giuliano Molossi va in pensione. Giuliano, giornalista preparato, figlio del mitico “Direttore” Baldassarre Molossi, “Sarre”, ha guidato in questi anni la Gazzetta di Parma con professionalita, non solo come Direttore ma anche come amico dei suoi colleghi e collaboratori e principalmente amico della sua Parma e dei parmigiani, amico della nostra lingua il dialetto parmigiano, grazie a Giuliano. Come tutte le cose che finiscono bene, e hanno un proseguimento positivo, in attesa della venuta di un nuovo Direttore, il continuo della direzione, viene affidato ad un allievo di Molossi, Claudio Rinaldi, che da anni ricopre la mansione di Capo redattore della Gazzetta di Parma. Perciò un grande grazie a Giuliano Molossi da parte dei parmigiani, in particolare di quelli che amano il nostro dialetto, e un augurio di buon lavoro a Claudio Rinaldi con un bel “in bocca al lupo” e a Giuliano Molossi non può mancare un sincero “Tgnèmmos vìsst” Direttore.
E.M.

Tgnèmmos vìsst




Nessun commento: