Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







sabato 31 ottobre 2015

Cuand riväva in Dòm la Madònna äd Fontanlè in-t-i ani sincuànta. Testo pubblicato sulla Gazzetta di Parma del 31 Ottobre 2015 nella rubrica "Tgnèmmos vìsst."



(TESTO IN DIALETTO PARMIGIANO)
Cuand riväva in Dòm la Madònna äd Fontanlè in-t-i ani sincuànta.
Foto stòrica indó al Dòm äd Pärma dobè con dìll stòfi pregiädi, piss e fiòch in porporén'na par l'ariv ädla Madònna äd Fontanlè in Dòm in-t-i ani sincuànta. In chi ani lì p'r i avenimént a gh' éra l'uzànsa äd dobär il cézi äd Pärma e provincia con dìll stòfi pregjädi. I Dobadór uficjäl ädla Curia Vescovil äd Pärma, con ala gvida alóra al Vèsscov Monsgnór Evasio Colli, l'éra la famija Maletti, con al pädor Cav. Gino e i du fjój Livio e Tiziano, (Egidio). La foto ch' la vén da l'archìvvi äd famija d' Enrico Maletti, l'é ädj ani sincuànta, in ocazjón ädla stmàna Mariana äd cl' an' lì e l' arìv ädla Madònna äd Fontanlè. As' vèdda bén bombén la pozisjón äd l'altär, cuand al pret al dzèva mèssa äd spali ai fedél, e la balavùsstra con la canceläda indó i fedél i s' inzociävon par ricévor la Sacra Comunjón.
Tgnèmmos vìsst


(TESTO IN ITALIANO)
Quando arrivava in Duomo la Madonna di Fontanellato negli anni cinquanta.
Foto storica che raffigura il Duomo di Parma addobbato di stoffe pregiate, trine e fiocchi in porporina per l'arrivo della Madonna di Fontanellato in Duomo negli anni cinquanta. In quegli anni per gli avvenimenti si usava addobbare le chiese di Parma e provincia con stoffe pregiate. Addobbatori ufficiali della Curia Vescovile di Parma, con alla guida l'allora Vescovo Monsignor Evasio Colli, era la famiglia Maletti, composta dal padre Cav. Gino e dai due figli Livio e Tiziano, (Egidio). La foto che viene dall'archivio di famiglia di Enrico Maletti, è degli anni cinquanta, in occasione della settimana Mariana di quell' anno e dell' arrivo della Madonna di Fontanellato. Si noti la posizione dell'altare, quando il Sacerdote celebrava la Santa Messa con le spalle ai fedeli, e della balaustra con la cancellata dove i fedeli si inginocchiavano per ricevere la Sacra Comunione.

Nessun commento: