Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







martedì 2 marzo 2010

PARMA: la Lega Nord dà il benvenuto ai militari dell’operazione “strade sicure”

(Testo blu in Italiano)
C O M U N I C A T O S T A M P A
di Roberto Corradi
Il Consigliere Regionale della Lega Nord, Roberto Corradi, esprime la propria soddisfazione e dà il benvenuto ai militari che da domani opereranno a Parma nell’ambito del progetto “strade sicure”, contribuendo a presidiare le aree a rischio della Città Ducale.
Per Roberto Corradi: “L’arrivo dei militari contribuirà ad incrementare il presidio del territorio, soprattutto nelle zone di maggior criticità, innalzando il livello di sicurezza dei cittadini; non è la soluzione di tutti i problemi, ma sicuramente è un bell’aiuto.

Sono certo che i parmigiani non mancheranno di far sentire la loro vicinanza e gratitudine agli uomini dell’Esercito, che affiancheranno Polizia e Carabinieri nella difficile ma doverosa sfida alla dilagante criminalità.

Ringrazio il Ministro Maroni per aver velocizzato il più possibile l’invio dei militari a Parma ed altresì per aver assunto l’impegno di potenziare in tempi brevi l’organico delle Forze di Polizia.
Mi rammarico per le critiche fuori luogo espresse nei giorni scorsi da alcune forze politiche e sindacali, contrarie all’arrivo dei militari a Parma, perché sono convinto che la sicurezza dei cittadini, tanto cara alla Lega Nord, dovrebbe rappresentare una priorità condivisa da tutti.

A dimostrazione che la “brava gente” di Parma è vicina ai ragazzi dell’esercito ed alle Forze dell’Ordine, invito i parmigiani ad accogliere con un grande grazie i nuovi “custodi della sicurezza”, esprimendo loro la stessa gratitudine e cordialità che da sempre caratterizza il rapporto tra i parmigiani ed i Carabinieri e la Polizia.”
Bologna, 1 marzo 2010

(Testo giallo dialetto Parmigiano)
C O M U N I C Ä T S T A M P A
di Roberto Corradi

PÄRMA: la Lega Nord la dà al benvgnù ai militär äd l’operasjón “strädi sicuri”
Il Consjér Regionäl ädla Lega Nord, Roberto Corradi, l’esprìmma la pròprja sodisfasión e al dà al benvgnù ai militär che da incó i lavoron a Pärma in-n-t l’àmbit dal progét “strädi sicuri”, contribuénd a presidiär i pòst a rizgh ädla Citè Ducäla.
Par Roberto Corradi: “L’arìv di militär al darà ‘na man a incrementär al presìddi dal teritòri, pu che ätor in-t-il zoni äd magior criticitè, tirànd su al livél äd sicurèssa di citadén; l’a ‘n n’è miga la solusjón äd tutt i probléma, sicuramént l’é un bél aiut.
Són sicur che i pramzàn in mancaràn miga äd fär sintir la so vicinansa e riconosénsa a j òm äd l’Esrcit, chì stàn a fianch ala Polisja e Carabinér in-t-la difìccil ma dovùda sfida al propagäros ädla criminalitè.
Ringràsi al Minìsstor Maroni p’r avér velocizè al pù posìbbil l’arìv di militär a Pärma e ànca p’r aver asùnt l’impìggn äd potensiär in poch témp l’orgànich dil Fòrsi äd Polisia.
Am dispjäz p’r il critichi zo ‘d post esprési in-t-i gioron pasè da socuant fòrsi polìttichi e sindacäli, conträri a l’ariv di militär a Pärma, parché a son convìnt che la sicurèssaa di citadén, tant cära ala Lega Nord, la dovrìss raprezentär ‘na prioritè condivìza da tùtti.

A dimostrasjón che la “bräva génta” äd Pärma l’é azvén ai ragas äd l’esércit e al Fòrsi äd l’Ordin, invìd i pramzàn ad acòlior con un gran gràsja i nov “custodi ädla sicurèssa”, espriménd a lor la stésa gratitùddin e cordialitè che da sémpor l’a caraterìzza al raport tra i pramzàn, i Carabinér e la Polisja.”
(Tgnèmos vìsst)
(Pramzàn dal sas)
(Nella foto; l'Avvocato Roberto Corradi)


Nessun commento: