Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 15 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 15 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







lunedì 11 giugno 2012

Successo per la prima nazionale a Fornovo della commedia di Achille Mezzadri “Una giornata piena di sorprese” con i cabarettisti parmigiani Gino e Dino. Ospite Enzo Iacchetti.



(Clicca sulle foto per ingrandirle)
(Foto di Cristina Cabassa)

(Testo blu in italiano)
Il cinema teatro Lux di Fornovo  ha fatto il pieno per la prima nazionale della commedia “Una giornata piena di sorprese”.  Lo spettacolo è stato inserito nella settimana delle manifestazioni a Fornovo “LiquidAZIONE ARTISTICA. Creatività fluida in vetrina, strada borgo, paese". Alla presenza del Sindaco di Fornovo  Emanuela Grenti e dell’Assessore alla Cultura Graziano Cenci. 

La commedia scritta dal giornalista parmigiano Achille Mezzadri su un’idea dei cabarettisti parmigiani Gino e Dino, che sono stati affiancati dal duo “I Miracolati” i Romagnoli Stefano Pelliconi e Lotis Talluto e con un tocco di femminilità di Carla Varotto.  La trama della commedia:  in una giornata cambia la vita di un uomo tranquillo  di mezza età, (Dino) che vive solo in un grande appartamento ereditato dai genitori ed è stato abbandonato dalla moglie. Con uno stratagemma si impianta nella sua casa un vecchio compagno di scuola, (Gino) poi arriva nella sua casa un furbo assistente sociale, (Stefano Pelliconi) che gli comunica la conclusione di una adozione avviata dai suo genitori 40 anni prima e l’arrivo di un figlio adottivo, interpretato da Lotis Talluto. Il tutto si conclude con una morale all’insegna della vera  amicizia.  

La situazione è contornata da diverteni  gags. La commedia si conclude con la canzone “La vita è un ascensore” scritta e musicata sempre da Achille Mezzadri. Alla serata erano presenti volti dello spettacolo parmigiano,  Paola Sanguinetti, Diofebo Meli Lupi e Enrico Maletti, che, unitamente ad Achille Mezzadri,  in questi giorni hanno fatto parte del DVD “Maria Luigia, una Sovrana una Donna…” di Mauro Biondini, presentato al teatro Regio il 30 maggio, Andrea Rinaldi presidente della Corale Verdi, Anna Zanella, Cesare Ragazzi. Ospite d’eccezione Enzo Iacchetti, che ha tenuto a battesimo Gino e Dino nelle trasmissioni di “Striscia la notizia”.

La commedia è stata prodotto da MusicArte di Andrea Mascitti e distribuita in Italia da l’agenzia teatrale Milanese Ready to go. Una seconda rappresentazione della commedia di Achille Mezzadri, sarà il 30 giugno in Abruzzo a Fara San Martino in provincia di Chieti, questa recita sarà a scopo benefico per i terremotati dell’Emilia.

 (Testo giallo dialetto parmigiano)
Sucés ädla prìmma nasionäla a Fornov  ädla comedia d’ Achille Mezzadri “Una giornata piena di sorprese” con i cabaretìssta  pramzàn Gino e Dino.

Al cino teator  Lux äd Fornov  l’à fat al pjén par la prìmma nasionäla ädla comédja “Una giornata piena di sorprese”.  Al  spetacolo l’é  stè inserì  in-t-la stmana  dill manifestasjón a Fornov  “LiquidAZIONE ARTISTICA. Creatività fluida in vetrina, strada borgo, paese". . Ala prezénsa dal Sìnndich äd Fornov  Emanuela Grenti e l’Asesor ala Cultura Graziano Cenci.
La comédja scrìtta dal giornalìssta pramzàn Achille Mezzadri su n’idea di cabaretìssta  Gino e Dino, ch’ j én stè  afianchè dal duo “I Miracolati” i Romagnól Stefano Pelliconi e Lotis Talluto e con un tocch äd feminilitè  äd Carla Varotto.  La stòrja  ädla comédja:  in-t-na giornäda cambia la vìtta äd n’ òmm  trancuill  äd  méza etè, (Dino) ch’ al  viva da lù  in-t-un grand  apartamént  eredittè  dai genitor  e l’é stè pjantè dala mojéra . Con n’  imbròi  a s’ pianta in ca’ sòvva  un véc’  compagn ä d  scola, (Gino) pò  arìva in-t-la so ca’  un furob  asistént  socjäl, (Stefano Pelliconi) ch’ al gh’ comunica  la concluzjón  äd  n’ adosjón  aviäda dai so genitor  40 an’  prìmma e l’ariv  d’ un fjól  adotiv, interpretè  da Lotis Talluto. AI tutt  al fnìssa  con ‘na moräl a l’insèggna ädla vera  amicìssja.  
La situasjón  l’é contornäda da dil diverténti  batudi . La comédja  l’à fnìssa  con la canson “La vita è un ascensore” scrìtta e muzicäda sémpor da Achille Mezzadri. Ala seräda  gh’éra prezént fàci dal spetacol pramzàn,  Paola Sanguinetti, Diofebo Meli Lupi e Enrico Maletti, che,  insèmma a Achille Mezzadri, in chi gioron chì, j àn fat pärta  dal DVD “Maria Luigia, una Sovrana una Donna…” äd Mauro Biondini, prezentè al teator  Regio al 30 magg’,  Andrea Rinaldi presidént  ädla Corale Verdi, Anna Zanella, Cesare Ragazzi. Ospit d’ecesjón  Enzo Iacchetti, ch’ l’à  tgnù  a batezim  Gino e Dino in-t-il trasmisjon  äd “Striscia la notizia”.
La comédja  l’é städa prodòtta da MusicArte d’ Andrea Mascitti e distribuida  in Italja da l’agensja te aträla  Milanéza Ready to go. ‘Na seconda raprezentasjón  ädla comédja d’  Achille Mezzadri, la  srà al 30 zùggn  in Abrùss  a Fara San Martino in provincia äd Chieti,  cla recita chì  la  srà a scop  benéfich p’r  i teremotè  äd l’Emilja.
(Tgnèmmos vìsst)
E.M.

Nelle foto: 1/2/3) Gino e Dino in alcune scene della commedia. 4) L'ospite d'onore Enzo Iacchetti. 5) Gli interpreti della commedia con l'autore Achille Mezzadri. 6) Enrico Maletti, Enzo Iacchetti e Achille Mezzadri. ) Il principe Diofebo Meli Lupi e il soprano Paola Sanguinetti, sulla sinistra il presidente della Corale Verdi Andrea Rinaldi.

.

Nessun commento: