Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







lunedì 16 agosto 2010

Dall' A.I.D.A.A. riceviamo e pubbichamo. VITTORIA SU TUTTA LA LINEA. SMANTELLATO IL SITO MANGIAGATTI.COM

LO STAFF DI "PARMAINDIALETTO"
RISPETTA GLI ANIMALI
(Nella foto, Briciola di Parmaindialetto,
Pramzàn dal sas)

(Testo solo in Italiano)
Il sito mangiagatti.com non esiste più. Dopo la denuncia di AIDAA e dopo che gli autori del sito si erano affannati dapprima a togliere le ricette su come cucinare il gatto dichiarando che il sito era una burla e successivamente a cancellare le pagine del sito sostituendolo con alcune parole ora il sito è definitivamente scomparso.
Infatti inserendo l’indirizzo www.mangiagatti.com si apre una pagina con la scritta in inglese “Suspended FreeBeeHosting Account”.
Ma non è tutto infatti al posto delle ricette dei gatti ora campeggia la pubblicità dei prodotti per animali.
Insomma una vittoria su tutta le linea per gli animalisti di AIDAA che attraverso i propri segnalatori, in tre giorni hanno individuato e fatto smantellare quel sito internet vergognoso che inneggiava a uccidere i gatti per mangiarli.
“E’ una bella vittoria - ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA firmatario della denuncia-
questo è il giusto segnale verso chi da diversi fronti si perde nelle polemiche anziché guardare alla sostanza dei fatti. Fosse per noi chiuderemmo tutti i siti che parlano
di morte e macellazione di animali, di tutti gli animali senza distinzione,oggi la legge ci permette solo di intervenire in questi casi e in questi casi interveniamo. Qualcuno sostiene che si trattava di una burla - continua Croce - sicuramente era un sito di cattivo gusto e che violava la legge, coloro che lo avevano realizzato sono passati da sbeffeggiatori a sbeffeggiati in quanto laddove c’erano le ricette su come cucinare i mici oggi queste sono state sostituite da pubblicità dei prodotti per animali. Comunque la si pensi - conclude Croce - questa è stata una vittoria di tutti coloro che amano gli animali, di tutti indistintamente”.
Per info 347 8883546 – 392 6552051

Nessun commento: